Archive for 12 novembre 2008

caldo

novembre 12, 2008

con i termosifoni a tutta manetta a lavoro sud, anche perché fuori è freddo e mi devo vestire molto

L’arte di arrangiarsi

novembre 12, 2008

oggi ho scordato il quaderno delle osservazioni a casa
ho dovuto prendere appunti sul retro di fogli firme trovati in auto, devo ricordarmi di tenerne uno di scorta in auto

lavoro

novembre 12, 2008

stamani l’utente sotto osservazione era più agitato del solito e ha cercato di colpirmi più volte

conigli

novembre 12, 2008

ogni mattina mi viene voglia di chiamarli
oggi si parlava di orgoglio dei disordinati
ne avrei avuto anche motivo

impegno quotidiano

novembre 12, 2008

solitamente se ne occupa mia madre, ma essendo lei in vacanza tocca a me quotidianamente compare il quotidiano che mia sorella vuole leggere ogni giorno

imbarazzo

novembre 12, 2008

uno dei pazienti psichiatrici oggi aveva caldo e girava nudo per i corridoi, per fortuna non ha pensato di fermarsi a parlare con me

w radio due

novembre 12, 2008

il ruggito del coniglio mi tiene compagnia durante il viaggio d’andata a lavoro
grazie per averci scelto mi tiene compagnia durante le ore di osservazione quando il paziente dorme
gli spostati mi accompagnano da un luogo di lavoro all’altro
610 o caterpillar(a seconda dell’ora) mi riaccompagnano a casa

pocket coffee

novembre 12, 2008

mi aiutano molto ad andare avanti nella lunga giornata di osservazione
devo assolutamente comprarne un pò di scorta

pioggia

novembre 12, 2008

odio quando piove talmente tanto che sai che ti bagnerai e che quindi non sai come vestirti per affrontare una giornata di lavoro

sogni 6

novembre 12, 2008

un amico che non vedevo da tempo mi offriva da bere

sogni 5

novembre 12, 2008

ero in un ristorante in città quando dalla vetrata vedo arrivare un’onda anomala che ci sommerge completamente e sfonda la vetrata innondando anche il ristorante, a fatica riesco a spaccare una finestra ed a nuotare in superficie salvandomi

sogni 4

novembre 12, 2008

ero a lavoro e cercavo un bar dove portare gli ospiti della RSA l’unico aperto era il circolo del tennis che però pretendeva ci inscrivessimo tutti prima di entrare o che fossimo invitati da un socio
il mio collega conosceva un socio e riusciamo ad entrare, ma io mi rifiuto di mangiare o bere là

sogni 3

novembre 12, 2008

per colpa della pulizia strade dovevo continuare a girare in auto alla ricerca di parcheggio,ero con l’auto del lavoro e la rsa si era spostata in darsena a Viareggio

sogni 2

novembre 12, 2008

partecipavo ad un seminario per imparare a rapire con le ultime tecniche

sogni

novembre 12, 2008

scoprivo che uno dei pazienti psichiatrici che seguo in realtà fingeva e stava bene


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 29 follower